Biotecnologie Sanitarie

Piano degli studi

Il piano di studi è quinquennale e porta al conseguimento del Diploma di Biotecnologie Sanitarie. Esso si articola come segue:

ORARIO SETTIMALE DELLE LEZIONI

Materie d'insegnamento I II III IV V
Religione Cattolica/Attività alternative 1 1 1 1 1
Lingua e Letteratura Italiana 4 4 4 4 4
Lingua Inglese 3 3 3 3 3
Storia, Cittadinanza e Costituzione 2 2 2 2 2
Geografia generale ed economica 1 - - - -
Matematica 4 4 3 3 3
Diritto ed Economia 2 2 - - -
Scienze Integrate (Scienze della Terra e Biologia) 2 2 - - -
Scienze Integrate (Fisica) 3 3 - - -
(di cui di laboratorio con Insegnante Tecnico-Pratico) 1 1      
Scienze Integrate (Chimica) 3 3 - - -
(di cui di laboratorio con Insegnante Tecnico-Pratico) 1 1      
Tecnologie e Tecniche di Rappresentazione Grafica 3 3 - - -
(di cui di laboratorio con Insegnante Tecnico-Pratico) 1 1      
Tecnologie Informatiche 3 - - - -
(di cui di laboratorio con Insegnante Tecnico-Pratico) 2        
Scienze e Tecnologie Applicate - 3 - - -
Complementi di Matematica - - 1 1 -
Chimica analitica e strumentale - - 3 3 -
(di cui di laboratorio con Insegnante Tecnico-Pratico)     2 2  
Chimica organica e biochimica - - 3 3 4
(di cui di laboratorio con Insegnante Tecnico-Pratico)     2 3 3
Biologia, microbiologia e tecnologie di controllo sanitario - - 4 4 4
(di cui di laboratorio con Insegnante Tecnico-Pratico)     2 2 3
Igiene, Anatomia, Fisiologia, Patologia - - 6 6 6
(di cui di laboratorio con Insegnante Tecnico-Pratico)     2 2 4
Legislazione sanitaria - - - - 3
Scienze Motorie e Sportive 2 2 2 2 2
Totale ore settimanali 33 32 32 32 32

 

Profilo Professionale

Il diplomato in Biotecnologie Sanitarie, ha competenze specifiche nel campo dei materiali, delle analisi strumentali chimico-biologiche, nei processi di produzione, in relazione alle esigenze delle realtà territoriali, negli ambiti chimico, biologico, farmaceutico [vedi foto]. Ha competenze nel settore della prevenzione e della gestione di situazioni a rischio sanitario.

 

Sbocchi Occupazionali

  • Strutture del Sistema Sanitario Nazionale, Aziende Ospedaliere, Laboratori specializzati Pubblici e Privati;
  • Università e altri Istituti ed Enti di Ricerca Pubblici e Privati;
  • Industria farmaceutica e biotecnologica;
  • Centri di ricerca e sviluppo di prodotti diagnostici biotecnologici dell’area sanitaria;
  • Centri di servizi biotecnologici;
  • Enti preposti alla elaborazione di normative sanitarie o brevettuali riguardanti l’ utilizzo di prodotti biotecnologici.

 

Laboratorio di Biotecnologie Sanitarie
Laboratorio di Biotecnologie Sanitarie
Laboratorio di Biotecnologie Sanitarie
Laboratorio di Biotecnologie Sanitarie
Laboratorio di Biotecnologie Sanitarie
Laboratorio di Biotecnologie Sanitarie
Laboratorio di Biotecnologie Sanitarie
Laboratorio di Biotecnologie Sanitarie
Laboratorio di Biotecnologie Sanitarie